Il tuo Carrello
Sub Totale:
0,00
Vedi/Modifica il Carrello
Vai al Carrello

Il mercante di parole – Spettacolo

This event has expired

Il mercante di parole
Ispirato a un racconto di Jean-Claude Carrière

scritto e interpretato da Caterina Ardizzon

diretto da Andrea Elodie Moretti
interpretato e musicato da Domenico Zucaro

Sabato 23 novembre
Ore 21:00

Le parole: quelle che diamo per scontate e quelle che non sappiamo ancora. «Le parole che non conosciamo giacciono dentro di noi, solo che non le abbiamo ancora scoperte». Per questo esistevano i mercanti di parole, che andavano di città in città, di villaggio, in villaggio, raccoglievano parole qua e là e le portavano a chi ne aveva bisogno.

Il Mercante di Parole è uno spettacolo che racconta la vita di uno di questi mercanti, tra la fine degli anni Venti e gli inizi del Duemila, che si è spinto più in là di tutti gli altri. È interessato ai sentimenti degli uomini, sente di condividere emozioni con altri esseri umani, pur non conoscendoli e crede fortemente che «tutti pensano e sentono nella stessa maniera, solo che l’assenza di parole adeguate può impedire, negli uni o negli altri, la manifestazione di questo o di quel sentimento». Ecco quindi che il mercante parte in un viaggio alla scoperta di se stesso, e del  mondo, attraverso le parole che ama, scopre, vende, compra, regala.

Un viaggio di scambio e arricchimento, attraverso parole che provengono da tutti i Paesi della terra, e di presa di coscienza dei mutamenti socio-culturali che hanno interessato l’ultimo secolo, da un punto di vista originale: le parole.

La storia è raccontata da un’attrice-narratrice e un attore-musicista, i quali interpretano i ruoli dei diversi personaggi incontrati dal mercante durante i suoi viaggi e del mercante stesso. In scena troviamo una donna e un uomo, una valigia e qualche strumento musicale, per accendere l’immaginazione di chi guarda e ascolta.

Compagnia Policardia Teatro – Compagnia teatrale che opera in Versilia, porta avanti un lavoro di formazione e scambio permanente con bambini, migranti, giovani attori e maestri che provengono da esperienze diverse e differenti parti del mondo. Dedicano molto lavoro al ritorno alla tradizione del cantastorie, all’esplorazione dei testi che portiamo in scena e dei rapporti umani che viviamo. Attraverso i loro laboratori e spettacoli continuano il proprio cammino di scambio e condivisione, prima di tutto umano, attraverso lo strumento teatro.

Ingresso € 10,00, tesseramento compreso.

Per info e prenotazioni

Tel.: 06 4565 3446
Email: libreriateatro@tlon.it