LORENZO GASPARRINI – Le parole del femminismo – Workshop teorico e pratici [MILANO]

Orario di inizio

10:00 am

maggio 25, 2019

Orario di fine

4:30 pm

maggio 25, 2019

Luogo

MILANO - Corte dei Miracoli, via Mortara, 4 (Porta Genova)

 

In Italia le questioni di genere sono arrivate e continuano a muoversi con grande difficoltà, e questo non è un problema secondario.

Tanto per cominciare, una difficoltà di linguaggio: su molte delle parole da usare in questo ambito ci sono stereotipi, luoghi comuni, ignoranze, falsità tante e tali da renderne quasi impossibile un discorso sensato.

Da dove partire quindi? Dalle parole stesse.

Stereotipo, luogo comune, ignoranza; femminismo e femminismi, genere, studi di genere, posizionamento, patriarcato, femminicidio, maschilismo, sessismo; sesso, genere, orientamento, uomini e donne, femmine e maschi; LGBTQI+ e le altre lettere mancanti; nascere, diventare, tra(n)sformarsi.

Quante parole di cui parlare, signora mia!

Lasciandoci guidare più dalle domande che dalle risposte il workshop sarà un lavoro collettivo che muovendosi in un arcipelago linguistico ci farà scoprire – o riscoprire? ricordare? rifiutare? – fenomeni linguistici, gesti corporei e atti politici spesso “a nostra insaputa”, disse qualcuno.

Tante domande misteriose ci aspettano, ma l’importante non è rispondere: è farsi le domande giuste, che non fanno violenza a nessuna e nessuno.

 


Luogo, orari e costo

MILANO – Corte dei Miracoli, via Mortara, 4 (Porta Genova) – 25 maggio – 10.00 – 16.30

€48 per persona (compreso il tesseramento associativo).

 


COME FARE PER ISCRIVERTI (in 3 mosse): 

  1. Nella sezione “ISCRIZIONE ASSOCIATIVA”, compila il form e premi il tasto “invio”( dev’essere compilato da chi effettua il pagamento).

  2. Nella sezione “PRENOTAZIONE”, seleziona il numero di partecipanti.

  3. Nella sezione “PAGAMENTO” clicca su PAGA ADESSO (potrai quindi scegliere tra due opzioni di pagamento: tramite PayPal o con una carta di credito).

    Una volta effettuato il pagamento la prenotazione è confermata, basta la notifica di paypal! Il giorno dell’evento sarà sufficiente dire il nome della tua prenotazione.

    (Per info o domande, puoi scrivere a info@tlon.it)

 

ISCRIZIONE ASSOCIATIVA:



PRENOTAZIONE


Numero di Partecipanti

PAGAMENTO


CHI È LORENZO GASPARRINI

Blogger, attivista antisessista e dottore di ricerca in Estetica. Ha collaborato con le cattedre di Estetica della facoltà di Filosofia dell’Università Sapienza di Roma, della facoltà di Architettura e Design Industriale di Camerino e nel corso di laurea in Restauro e Conservazione dei BB.CC. di Narni.

Per la facoltà di Scienze Umanistiche di Sapienza di Roma, è stato professore a contratto di Informatica; ha svolto lavori di ricerca per il Dipartimento di Scienze della Formazione dello stesso ateneo.

I suoi interessi sono il linguaggio comune tra estetica e letteratura, il rapporto tra funzionalità e bellezza nell’architettura e nel design, lo studio dei media e degli stereotipi sessisti nel linguaggio e nelle immagini.

Tra i suoi contributi:
La costruzione di una possibilità: disertare il patriarcato, in «La questione maschile. Archetipi transizioni e metamorfosi» a cura di Saveria Chemotti (Il Poligrafo, 2015); Per una valutazione estetica della pubblicità e Disertare il patriarcato, entrambi pubblicati in «Grammatica e sessismo 2», a cura di Francesca Dragotto (UniversItalia, 2015); Le parole fanno male, in «Grammatica e sessismo. Questione di dati?», a cura di Francesca Dragotto (UniversItalia, 2012); Il mondo-della-vita è altrove. Visioni del mondo in Kundera e Merleau-Ponty, in Mauro Carbone (a cura di), L’amore al tempo del nichilismo, Mimesis 2004.

Diventare uomini. Relazioni maschili senza oppressioni è il suo primo libro. Con Edizioni Tlon, a maggio, pubblicherà  Non sono sessista, ma… Il sessismo nel linguaggio contemporaneo.

I relatori