Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Se un giorno il silenzio – Presentazione online

11 Marzo, 2021 | 19:00 - 20:00

Se un giorno il silenzio - Presentazione online

Presentazione di Se un giorno il silenzio

edito da Edizioni San Gennaro
con Cesare Abbate, Franco Arminio e Donatella Trotta
modera Ileana Bonadies

giovedì 11 marzo
ore 19:00

📺❗ In diretta Facebook su Libreria Teatro Tlon

In collaborazione con Libri Da Asporto
e con Monk Club, Roma

Una memoria dell’eccezionale periodo storico che stiamo vivendo, che possa travalicare la fugace attualità e diventare, nel tempo che verrà, un tassello narrativo di tracce e testimonianze. I racconti nati dalla sensibilità, l’empatia e l’immaginazione di autori, poeti e drammaturghi italiani, danno voce al silenzio evocativo degli scatti realizzati dal fotoreporter Cesare Abbate durante il periodo più buio per la città di Napoli e l’Italia intera; conferiscono un tempo passato e futuro all’incerto presente; tratteggiano vividi orizzonti liberi da sfocate miopie.

Un libro in cui immagini e parole dialogano per consentire – come si legge nella prefazione a cura di Maura Gancitano e Andrea Colamedici – “di assumere altri punti di vista, assorbire altre storie, riconoscere un vissuto diverso dal proprio”.


Cesare Abbate – Napoletano, classe 1967, lavora sin da giovane nel campo dell’informazione e della comunicazione in qualità di fotogiornalista collaborando con le maggiori agenzie di stampa italiane e europee. Dal 2003 è corrispondente per l’ANSA. Con i suoi scatti racconta la cronaca quotidiana, provando sempre a mettere al centro di ogni narrazione le persone o quantomeno l’aspetto umano che si cela dietro anche ai fatti più tragici. Il suo sguardo è attentamente rivolto alla realtà che lo circonda, e numerosi sono i reportage che, ad oggi, ha realizzato in Italia e all’estero così come le pubblicazioni ottenute su autorevoli testate straniere. Ospite di diverse mostre collettive, nel 2008 ha vinto il premio giornalistico nazionale Giornalisti e Società nella sezione Obiettivo uomo dedicata alla miglior foto in grado di esprimere un gesto di solidarietà umana. Alle troppe parole preferisce le immagini. E la sua moto Guzzi.

Franco Arminio – È nato e vive a Bisaccia, in Irpinia d’Oriente. Ha pubblicato molti libri, che hanno raggiunto decine di migliaia di lettori. Da anni viaggia e scrive, in cerca di meraviglia e in difesa dei piccoli paesi; è ispiratore e punto di riferimento di molte azioni contro lo spopolamento dell’Italia interna. Ha ideato e porta avanti la Casa della paesologia a Bisaccia e il festival La luna e i calanchi ad Aliano.

Donatella Trotta – Romana di nascita, cosmopolita di formazione (tra Italia, Giamaica, Svizzera e Giappone), soggetto nomade per vocazione, si sente napoletana di adozione. Giornalista professionista (Il Mattino), già docente di ruolo di materie letterarie, è autrice, traduttrice e curatrice di libri tra saggistica (su figure femminili d’Oriente e di Occidente, su Matilde Serao e il giornalismo otto-novecentesco), narrativa (racconti, haiku, canzoni), divulgazione (arte, illustrazione, fotografia) e poesia per varie case editrici, per adulti e ragazzi. Ultimo Segretario Generale della Fondazione Premio Napoli negli anni del rilancio del Premio letterario, nel 2002 ha fondato e presiede l’Associazione culturale Kolibrì, che promuove la civiltà dell’infanzia e realizza progetti interculturali di educazione ai libri, alle letture e all’arte come esperienza. Per il suo impegno nel sociale, nella letteratura giovanile e nella promozione culturale ha ricevuto molti riconoscimenti, tra i quali l’Andersen, il Premio internazionale di giornalismo civile dell’Istituto italiano per gli Studi filosofici (con Milena Gabanelli) e l’Eip-Italia (École Instrument de Paix) dell’Unesco. Il suo volume La via della penna e dell’ago. Matilde Serao tra giornalismo e letteratura (Liguori, Napoli, 2008) ha avuto la targa d’argento del Presidente della Repubblica nel Premio di giornalismo Matilde Serao.

Ileana Bonadies – Giornalista e critica teatrale, si occupa di ideazione, realizzazione e promozione di eventi culturali. Direttore del web magazine QuartaParete, è autrice di rassegne e trasmissioni radio. Componente del direttivo del Festival del Cinema dei Diritti umani di Napoli, è il referente Cultura del progetto Villa Fernandes – Un bene comune con sede a Portici. Giudice-lettore per il Premio Napoli, coordina nella sua città il comitato di lettura Il melograno.


Per info:
Tel
.: 06 4565 3446
Email: libreriateatro@tlon.it

Dettagli

Data:
11 Marzo, 2021
Ora:
19:00 - 20:00
Categoria Evento:
Sito web:
https://www.facebook.com/events/873786853459961/

Luogo

Libreria Teatro Tlon
Via Nansen 14
Roma, 00154 Italia
Telefono:
3384532399