Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Romantica Marsiglia – Presentazione online

4 Febbraio, 2021 | 19:00 - 21:00

Romantica Marsiglia - Presentazione online

Presentazione di Romantica Marsiglia

edito da Pessime Idee
con Anna Mioni, traduttrice
moderano Igiaba Scego e Giorgia Soleri

📖💬 Letture di Giorgia Soleri

giovedì 4 febbraio
ore 19:00

📺❗ In diretta Facebook su Libreria Teatro Tlon

In collaborazione con Libri Da Asporto
e con Monk Club, Roma

Romantica Marsiglia, il romanzo di Claude McKay scritto nel 1945 e rimasto inedito per più di 90 anni, è ispirato a una storia vera. L’editore di McKay si rifiutò di pubblicarlo per i temi trattati (omosessualità, razzismo e disabilità). Il romanzo è stato pubblicato per la prima volta negli USA nel febbraio 2020 dalla Penguin Random House.

È la storia di uomo che McKay conosce a Marsiglia, tale Nelson Simeon Dede, un nigeriano che viveva nella comunità dei marinari e scaricatori di porto. Dede negli anni 20 si era nascosto clandestinamente in un piroscafo diretto a New York; venne scoperto e imprigionato in un bagno così freddo da congelargli le gambe. Una volta a New York gli vennero amputati gli arti inferiori, ottenne un risarcimento e fu rimandato e incarcerato a Marsiglia. Nel romanzo Dede avrà lo pseudonimo di Lafala, un marinaio nato in un paesino dell’Africa occidentale, con una grande passione per il ballo.

Lafala, diversamente da Dede, grazie all’amputazione delle gambe diventerà ricco per via del grosso risarcimento avuto dalla compagnia navale.

Lafala tornerà a Marsiglia per amore e questo gli costerà tutta la sua fortuna. La compagnia navale, non avendo dimenticato dell’ingente somma pagata al clandestino nero, cospirerà con la politica francese per imprigionare il marinaio.

Con questo romanzo McKay affronta le condizioni sociali di perenne schiavitù dei neri, tratta il binomio povertà-economia capitalistica e tocca anche il tema dell’omosessualità.

La Los Angeles Review of Books ha paragonato Romance in Marseille a grandi classici americani come Santuario (1931) di William Faulkner e Il postino suona sempre due volte (1934) di James M. Cain.


Anna Mioni – Laureatasi in Italianistica Contemporanea a Padova, nel 1997 consegue il master in Traduzione Letteraria dall’inglese all’Università Ca’ Foscari e da allora traduce dall’inglese e dallo spagnolo (quasi ottanta libri, tra cui Lester Bangs, Douglas Coupland, Tom McCarthy, Sam Lipsyte, Nell Zink…) per le più importanti case editrici italiane (Bompiani, Mondadori, Nutrimenti, Minimun fax, SUR, Einaudi stile libero, Giunti, Rizzoli, Feltrinelli). È tra i segnalati al Premio Monselice per la traduzione nel 2008 e 2009. Ha lavorato nelle redazioni di Aries (Franco Muzzio Editore, Arcana) e Alet Edizioni come editor, scout, revisora e ufficio diritti. Insegna traduzione letteraria all’Università di Padova.

Igiaba Scego – È nata a Roma nel 1974. Collabora con Internazionale. Tra i suoi libri Pecore nere, scritto insieme a Gabriella Kuruvilla, Laila Wadia e Ingy Mubiayi (Laterza 2005), Oltre Babilonia (Donzelli 2008), La mia casa è dove sono (Rizzoli 2010, Premio Mondello 2011), Roma negata (con Rino Bianchi, Ediesse 2014) e Adua (Giunti 2015), tutti tradotti in diverse lingue. La linea del colore (Bompiani 2020) è in corso di traduzione negli Stati Uniti.

Giorgia Soleri – Classe 1996, è nata e cresciuta a Milano, ma vive a Roma. Lavora come modella dal 2012, ma ha sempre sentito la necessità e il desiderio di comunicare. Attraverso i social media, in particolar modo Instagram, riesce a unire questo suo bisogno alla passione per la fotografia. Sempre attenta alle tematiche femminili e femministe, si impegna a comunicare al suo vasto pubblico non solo uno stile di vita, anche dei valori, non per questo perdendo simpatia e leggerezza.


Per info:
Tel
.: 06 4565 3446
Email: libreriateatro@tlon.it

Dettagli

Data:
4 Febbraio, 2021
Ora:
19:00 - 21:00
Categoria Evento:
Sito web:
https://www.facebook.com/events/829657564261960/

Luogo

Libreria Teatro Tlon
Via Nansen 14
Roma, 00154 Italia
Telefono:
3384532399