L’EDUCAZIONE PARENTALE – Corso di Formazione con Francesco Bernabei [Bologna – Torino – Roma]

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 11/05/2019 - 25/05/2019
2:30 pm - 6:30 pm

Categorie No Categorie


 

L’educazione parentale è quella scelta educativa per cui il compito di fornire i primi stimoli ai bambini viene assolto direttamente dalle famiglie senza il ricorso ad una struttura o un servizio educativo. Avviene naturalmente da sempre ma negli ultimi decenni, soprattutto nelle società industrializzate, per via dell’aumento del tempo dedicato al lavoro, si è generata un’inversione di tendenza e sono i servizi educativi la scelta più frequentemente adottata dalle famiglie. Tuttavia, pur su numeri molto contenuti, da qualche tempo, si può osservare anche nel nostro Paese una richiesta di educazione parentale con la creazione di attività e progetti che potrebbero suscitare l’interesse anche di gruppi più allargati.

 


 

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO

Il corso è pensato per tutti coloro che stanno cercando informazioni utili per l’educazione parentale, per chi ha un interesse diretto in quanto genitore/organizzatore o per chi è già arrivato alla fase di progettazione e gestione di un progetto di educazione parentale.

 


 

CONTENUTI

Il corso amplia e tratta in chiave pratica gli argomenti che sono stati inclusi nel Manuale di Educazione Parentale e, in particolare, intende:

–      descrivere il percorso sociale che consente di progettare e avviare le attività di educazione parentale

–      presentare esaustivamente il percorso di apertura del soggetto proponente ente no profit o gruppo informale;

–      illustrare i documenti necessari per la gestione amministrativa (prima nota, libro dei soci, moduli di ammissione a socio, libro di verbali, etc);

–      mostrare gli atti formali per la gestione dei rischi (contratti assicurativi, lettere di manleva, gestione della sicurezza, liberatorie);

–      descrivere le formalità della vita sociale (gestione dell’assemblea e del consiglio direttivo, moduli di volontariato);

–      offrire precise indicazioni sulle formalità che devono essere note in caso di sopralluoghi e accertamenti da parte di enti di controllo (Polizia Locale, NAS, ASL, etc);

–      portare a conoscenza dei partecipanti le informazioni utili per trattare correttamente il tema del lavoro con la visione diretta dei contratti e dei possibili accordi di partenariato e nonché della migliore gestione economica grazie alla partecipazione a sistemi di mutuo scambio (banca del tempo, monete complementari, etc)

–      proporre le possibili vie evolutive dei processi di educazione parentale

Sarà dedicato uno spazio a domande e approfondimenti richiesti dai partecipanti.

 


DOVE E QUANDO:

 

  • sabato 11 maggio, dalle 10.00 alle 14.00 – BOLOGNA, Capriolandia, Via di Ravone 25. 

  • sabato 18 maggio, dalle 14.30 alle 18.30 – TORINO ( l’indirizzo preciso verrà comunicato nei prossimi giorni). 

  • sabato 25 maggio, dalle 14.30 alle 18.30 – ROMA, Libreria Teatro Tlon, Via Federico Nansen 14. 

 


Costo del corso:

€ 40

(compreso il tesseramento associativo)


COME FARE PER ISCRIVERTI (in 3 mosse): 

  1. Nella sezione “ISCRIZIONE ASSOCIATIVA”, compila il form e premi il tasto rosso “invio”( dev’essere compilato da chi effettua il pagamento).

  2. Nella sezione “PRENOTAZIONE”, selezione il numero di partecipanti e la città della tua prenotazione.

  3. Nella sezione “PAGAMENTO” clicca su PAGA ADESSO (potrai quindi scegliere tra due opzioni di pagamento: tramite PayPal o con una carta di credito).

    Una volta effettuato il pagamento la prenotazione è confermata, basta la notifica di paypal! Il giorno dell’evento sarà sufficiente dire il nome della tua prenotazione.

    (Per info o domande, puoi scrivere a info@tlon.it)

 

ISCRIZIONE ASSOCIATIVA:



PRENOTAZIONE


Numero di Partecipanti
Città

PAGAMENTO



 

 

 

Francesco Bernabei (1971) si occupa di sviluppo sociale con lo specifico scopo di avviare e partecipare a processi sociali per la prima ideazione e la promozione di idee, pratiche e percorsi di interesse collettivo. In passato ha collaborato a processi che hanno riguardato l’obiezione di coscienza e il servizio civile, la finanza etica, l’economia sociale, l’europeismo, la responsabilità sociale d’impresa. Attualmente è impegnato nel contesto dell’educazione e dell’istruzione parentale, del diritto naturale e delle pratiche per il migliore utilizzo delle risorse ambientali.