IL DAIMON [workshop con Maura Gancitano e Andrea Colamedici a Firenze]

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 01/07/2018
10:00 am - 6:00 pm

Luogo
Vivaio del Malcantone

Categorie


Un Workshop filosofico e teatrale con Andrea Colamedici e Maura Gancitano alla ricerca del proprio futuro ancestrale

“Esiste qualcosa, in ciascuno di noi, che ci induce a essere in un certo modo, a fare certe scelte, a prendere certe vie – anche se talvolta simili passaggi possono sembrare casuali o irragionevoli? Se esiste, è il daimon, il «demone» che ciascuno di noi riceve come compagno prima della nascita, secondo il mito di Er raccontato da Platone. Se esiste, è ciò che si nasconde dietro parole come «vocazione», «chiamata», «carattere». Se esiste, è la chiave per leggere il «codice dell’anima», quella sorta di linguaggio cifrato che ci spinge ad agire ma che non sempre capiamo.”
Il codice dell’anima, James Hillman

“Forse potrà parere strano che io vada in giro e mi dia tanto da fare per dare consigli a questo e a quello in privato, e se poi si tratta di dare consigli in pubblico alla città e di salire sulla tribuna per parlare al popolo, allora mi manchi il coraggio. E la ragione di questo me l’avete sentita dire più volte e in più luoghi, che c’è dentro di me non so che spirito divino e demoniaco; quello appunto di cui anche Melèto, scherzandoci sopra, scrisse nell’atto di accusa. Ed è come una voce che io ho in me fino da fanciullo; la quale, ogni volta che mi si fa sentire, sempre mi dissuade da qualcosa che io sto per fare, e non mi persuade mai.”
Apologia di Socrate, Platone

Ma cos’è davvero questo daimon, e come si può entrare in contatto con quello che, banalizzando, è stato definito “angelo custode”? Cos’è il daimon per Socrate, Hillman e Jung? Come scoprire le tracce del proprio daimon, diffuse ovunque eppure spesso invisibili? 

 

Immagine correlataPROGRAMMA

10.00 IL MITO DI ER

12.00 LA CHIAMATA DEL DAIMON

13.00 Pranzo

14.00 VOCAZIONE, TALENTI, LAVORO, AZIONE

16.00 metodo WOOP

18.00 Conclusione

 

 

 

A chi si rivolge

Il workshop è aperto a tutti e non sono necessari prerequisiti. Ai partecipanti è richiesto di portare un quaderno e una penna, e tanto amore per il sapere.

Dove si svolge

Il workshop si terrà domenica 1°luglio dalle 10.00 alle 18.00, a Firenze presso il Vivaio del Malcantone, in Via del Malcantone 15.

 

Costo del Workshop:

€ 80

(compreso il tesseramento associativo)

Come fare per partecipare

1) Inserisci il tuo nome e il numero di posti prenotati e clicca sul pulsante “INVIA LA TUA PRENOTAZIONE”;

2) Per confermare la prenotazione è necessario versare un acconto di €20, tramite un bonifico intestato a

Aps Tlonorbis – IBAN: IT 65 K 03599 01899 050188536228

con causale: Daimon – Firenze

3) Inviare successivamente una mail di conferma a info@tlon.it

 

In alternativa, per la prenotazione, è possibile contattare Tlon scrivendo a info@tlon.it

 

Per qualsiasi informazione, è possibile scrivere a info@tlon.it o chiamare i numeri: 338.45.323.99 (Nicola)

 

Chi sono Andrea Colamedici e Maura Gancitano

13886509_1723369654590544_258293978660177867_n

Filosofi, editori e scrittori, dirigono il progetto Tlon: Ideazione Eventi, Casa Editrice e Libreria Teatro. Hanno scritto insieme Tu non sei dio. Fenomenologia della spiritualità contemporanea, Lezioni di meraviglia. Viaggi tra filosofia e immaginazione.

Conducono seminari e conferenze su filosofia, psicologia e letteratura in Italia e all’estero, tra cui la Scuola di Filosofia e Immaginazione.

 

 

 


In collaborazione con

Bookings

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.